Come si diffonde la Cimice del letto

LA CIMEX LECTULARIUS O CIMICE DEI LETTI, abbastanza comune in alcune nazioni europee, ha diradato la sua presenza già agli inizi degli anni '50. Negli ultimi anni si è assistito ad una ricomparsa anche in Italia di questi insetti,
soprattutto nelle città d'arte, causata da un costante e continuo incremento della frequenza dei viaggi internazionali, comparsa di resistenza ai comuni insetticidi e la modifica nell'impiego degli insetticidi per uso civile.
La cimice da letto arriva negli alberghi attraverso le valige degli ospiti e si annida nelle camere.

Nascondigli Cimici

I luoghi dove la cimice dei letti trova rifugio e si annida sono i seguenti:
 
- PARTI STRUTTURALI DEL LETTO, MATERASSI, RETI ETC..
- TESTATE DEL LETTO SPECIE SE IMBOTTITE,
- FESSURE E SCREPOLATURE DEI MURI E DEI MOBILI,
- SOTTO TAPPETI E MOQUETTES,
- DIETRO MOBILI, QUADRI, SPECCHIERE,
- DIETRO LA CARTA DA PARATI E BATTISCOPA,

- NELLE PRESE ELETTRICHE,
- NELLE CONDOTTE DI AERAZIONE E RILEVATORI DI FUMO.
 
I segnali che testimoniano la presenza della cimice dei letti (cimex lactularius) sono:la presenza di feci e uova,
ilcaratteristico odore acre, la presenza di insetti vivi o morti

Share by: